Non ci sono articoli nel tuo carrello

Fonti di Storia dell’Arte

Risultati trovati: 694
Vedi come Griglia Lista
Ordina per
Visualizza per pagina

Aforismi sull' arte.

19884

Milano, 2000. In-8¡, pp. 140, figg. in nero n. t., br.


$17.65
Non disponibile

Aforismi.

21458

Milano, 2001. In-8¡, pp. 160, figg. in nero n. t., br.


 

$18.83
Non disponibile

Alberto Viani. Pensieri sull'arte.

30843

Cittadella, 2006. In-8¡, pp. 123, figg. in nero n. t., br.


$23.54
Non disponibile

Albrecht D?rer. Viaggio nei Paesi Bassi.

28659

Reggio Emilia, 2005. In-8¡, pp. 153, figg. 50 a col. e in nero n. t., br. in cof.


$58.84
Non disponibile

Albrecht Durer. Lettere da Venezia.

8837051075

Milano, 2007. In-8¡, pp. 88, figg. a col. e in nero n. t., br.

$17.65
Non disponibile

An Index of Attributions made in Tuscan Sources before Vasari.

8822218663

Firenze, Olschki, 1959. In-8¡, pp. 163, tela e sovrac.

$27.07
Non disponibile

ANTIQUARIE PROSPETICHE ROMANE. A cura di Giovanni Agosti e Dante Isella.

8882467961

Parma, Guanda, 2004. Cm. 19x12, pp. cxl-171, tavv. 11 e ill. 120 in nero n. t., cart. e sovrac.

$37.66
Non disponibile

Antologia della Divina Proporzione di Luca Pacioli, Piero della Francesca e Leonardo da Vinci.

8895642833

Perugia, Aboca Museum, 2010. Cm. 29x21, pp. 304, tavv. 17 a col. f. t. e tavv. e ill. a col. e in nero n. t., tela.

La presenta antologia degli scritti sulla Divina Proporzione vuole allargare la visuale dal solo manoscritto di Ginevra al codice conservato nella Biblioteca Ambrosiana e all'edizione a stampa del 1509, comprendendo una rassegna storica inedita su queste tre opere. Nell'antologia si riconosce la paternità della divina proporzione anche  a Piero della Francesca, del quale in allegato è stato inserito il facsimile del trattato Libellus de quinque corporibus regularibus, che compare, sempre in allegato, pure nella versione a stampa del 1509 del De divina proportione di Luca Pacioli.

$104.74
Non disponibile

Antonio Canova nelle lettere della collezione di autografi di Giovanni Godi.

35078

Parma, 2008. In-8¡, pp. 286, figg. in nero n. t., br. e sovrac.

$64.73
Non disponibile

Apologhi.

24134
$11.77
Non disponibile

Appunti sull' arte.

24745

Milano, 2003. In-8¡, pp. 98, figg. 16 in nero f. t., br.

$12.95
Non disponibile

Architettura (dai libri I-VII).

22734

Milano, 2002. In-8¡, pp. 427, ill. 23 in nero f. t., br.

$15.30
Non disponibile

Arte, bello e interpretazione della natura. A cura di Elio Franzini.

8857518947

Milano-Udine, 2013. Cm. 21x14, pp. 198, br.

Tra le menti piú brillanti del secolo dei lumi, coautore della grande Enciclopedia, Diderot ha riflettuto profondamente sui temi dell’arte e dell’espressione, nel loro rapporto con la natura e il linguaggio. In questo libro sono raccolti i principali scritti che Diderot dedica a questi temi. Nella Interpretazione della natura, che è il suo scritto filosofico di maggior impegno, si delinea la base organicista della sua filosofia, dove la natura è vista come una grande catena di cose che l’uomo interpreta e modifica. Su questa linea teorica vanno letti gli altri scritti presenti in questo volume, che costituiscono l’ossatura dell’originale percorso estetico diderotiano: le lunghe voci Bello e Arte della Enciclopedia e l’affascinante Lettera sui sordomuti. Diderot parte qui da un linguaggio fisico, quello gestuale dei sordomuti, per mostrare come la lingua è sempre una questione di arte. Le parole dell’arte, i suoi gesti, la volontà antropologica di interpretare fabbrilmente la natura sono infatti in grado di rappresentare in modo diretto i sentimenti e i sogni, mostrando le pieghe qualitative che sono la trama del mondo. Sono la materia degli universi infiniti, multiformi e naturalmente ambigui che ciascun uomo serba dentro di sé.





$18.83
Non disponibile

Artisti in relazione coi Gonzaga duchi di Mantova nei secoli XVI e XVII.

15471

Bologna, 1970. In-8¡, pp. 224, br.

$27.07
Non disponibile

Artisti subalpini in Roma nei secoli XV, XVI e XVII.

15615

Bologna, 1965. In-8¡, pp. 284, br.
Ristampa anastatica dell' ed. Mantova, 1884.

$37.66
Non disponibile

Asfissiante Cultura.

28763

Milano, 2006. In-8¡, pp. 106, figg. in nero f. t., br.


$20.01
Non disponibile

Autobiografia e altre opere latine. A cura di Loredana Chines e Andrea Severi.

8817054881

Milano, Rizzoli, 2012. Cm. 18x11, pp. 485, br.

Il volume presenta, accanto al testo dell'autobiografia redatto fra il 1438-1441, ampi stralci dalle Intercenali, uno delle opere più celebrate di Alberti. Testo latino/italiano.
 

$14.12
Non disponibile

Autoritratto.

16417

Milano, 1975. In-8¡, pp. 317, ill. 60 in nero n. t., br.


$27.07
Non disponibile

Baldo. Volume 2, Books XIII-XV.

34167

Cambridge (Mass.)-London, 2008. In-8¡, pp. xi-544, tela e sovrac.

$41.19
Disponibile su ordinazione

Bernini in Francia. Paul de Chantelou e il Journal de voyage du cavalier Bernin en France.

31382

Napoli, 2007. In-8¡, pp. 575, figg. in nero n. t., br.


$44.72
Non disponibile

BESTIARI MEDIEVALI.

4857

Torino, 1996. In-8¡, pp. xxx-644, tavv. 16 a col. f. t., tela e sovrac. in cof.

$71.79
Non disponibile

Between Worlds: A Sourcebook of Central European Avant-gardes 1910-1930. Edited by Timothy O. Benson and Eva Forgacs.

0262025300

Cambridge, 2002. Cm. , pp. 736, figg. 32 in nero n. t., mz. tela.

The avant-garde movements of Central Europe were an integral part of modernism’s evolution as it reached its peak throughout the continent during the 1920s. Written documents—manifestos, artists' statements, and reviews—were the lifeblood of these movements and, during the periods when political events conspired to isolate them, one of their few means of communication and exchange. Much of this crucial evidence has become lost to us, and the artistic avant-gardes of Central Europe have been a blind spot of modernist studies. Until their narratives have been recovered, the story of modernism will remain incomplete. In this book an international team of scholars has selected an essential compendium of documents that take an important step toward regaining this lost perspective. Between Worlds contains primary documents of the avant-gardes in Austria, the Czech lands, Germany, Hungary, Poland, Romania, and Yugoslavia from 1910 to 1930. The manifestos and magazines of Western European radical art circles are well known to Western scholars, but few have researched the pages of magazines such as Zenit, Integral, Punct, 75 HP, Tank, and Ma. We know about Italian Futurism but not about Polish Futurism. Few Westerners are aware that French surrealist magazines drew much of their inspiration from Czech publications. The hundreds of documents in the book, almost all of them translated into English for the first time, bring back into circulation landmark texts by the major writers, editors, artists, magazines, and movements of Central Europe. With this publication they are restored to their rightful place in the pantheon of modernism.

$70.61
Non disponibile

Book on Music. Edited and Translated by Bonnie J. Blackburn and Leofranc Holford-Strevens.

0674049437

Cambridge, Harvard University Press, 2010. Cm. 21x14, pp. xxiv-340, tavv. 2 a col. f. t. e figg. in nero n. t., tela e sovrac.

Between 1485 and 1492 Cardinal Ascanio Sforza was the recipient of a music treatise composed for him by "Florentius Musicus" (Florentius de Faxolis), who had served him in Naples and Rome. Now in Milan, the richly illuminated small parchment codex bears witness to the musical interests of the cardinal, himself an avid singer taught by Duke Ercole d'Este. The treatise is edited here for the first time. The author's unusual insights into the musical thinking of his day are discussed in the ample commentary.

$32.95
Non disponibile

BRANDI E GUTTUSO. Storia di un'amicizia.

29912

Milano, 2006. In-8¡, pp. 191, ill. a col. e figg. in nero n. t., br.


$29.42
Non disponibile