Non ci sono articoli nel tuo carrello

Bramantino. L'arte nuova del Rinascimento lombardo. A cura di Mauro Natale.

£40.61
£27.07
Milano, Skira, 2014. Cm. 28x24, pp. 399, ill. a col. e in nero n. t., cart. e sovrac. Catalogo della mostra: Lugano, Museo Cantonale d'Arte, 2014-2015.
Editore Skira
Lingua di pubblicazione: it
Anno di pubblicazione: 2014
Disponibilità:
Disponibile
Cod: 9788857223681

Dedicato a Bartolomeo Suardi detto il Bramantino, tra le personalità più emblematiche del Rinascimento nell'Italia settentrionale, il volume, a cura di Mauro Natale, ripercorre l'itinerario culturale ed espressivo dell'artista a partire dagli esordi, secondo una sequenza cronologica ragionata e nuova rispetto alle proposte fino a ora formulate dagli studiosi: dalla collaborazione con l'architetto e pittore Donato Bramante - da cui ha tratto il soprannome con il quale è noto ancora oggi - fino alle ultime opere conosciute.Accanto ai capolavori del Maestro sono pubblicate opere degli artisti con i quali Bramantino condivise la scena, in primo luogo Bernardo Zenale, e di quelli che raccolsero la sua eredità artistica come Bernardino Luini, Gaudenzio Ferrari, Giovanni Agostino da Lodi. L'opera di Bramantino è messa inoltre a confronto con dipinti, disegni, miniature, sculture e oreficerie che consentono di evocare alcune delle tendenze della cultura figurativa lombarda negli anni della guerra d'Italia e dell'occupazione francese (1499-1525). Di particolare rilevanza, infine, i contributi che il libro offre intorno alla tecnica pittorica dell'artista; contributi scaturiti da numerosi restauri appositamente eseguiti per l'esposizione, tra cui spicca l'intervento sulla Madonna con Bambino e santi della Galleria degli Uffizi, giàappartenuta alla collezione Contini Bonacossi. Bibliografia, in appendice.

Tag del prodotto