Non ci sono articoli nel tuo carrello

Bestiario medievale. Animali simbolici nell`arte cristiana.

£51.80

Milano, 2014. Cm. 24x17, pp. 526, tavv. e ill. a col. n. t., cart. e sovrac.

Leoni, cervi, serpenti, draghi, sirene… Sulle facciate delle nostre cattedrali, come nei chiostri dei monasteri o sulle pagine di antichi codici, è tutto un brulicare di creature animali, reali o fantastiche, mansuete o feroci. Un “bestiario” sorprendente e affascinante, ma che oggi non riusciamo piú a “leggere” e a interpretare con immediatezza. Questo libro racconta, in modo chiaro ma affascinante – anche attraverso un ricco e originale apparato di immagini – il significato simbolico delle numerose e diverse rappresentazioni “zoologiche” che affollano gli edifici sacri e le pagine miniate dell’età medievale. Riscoprendo un linguaggio complesso e misterioso, ispirato ai testi biblici e ai Padri della Chiesa, ma anche alla tradizione classica e alle credenze popolari, che si serve dei simboli e dei segni della natura per parlare delle cose celesti. Perché, come scriveva Alano di Lilla nel XII secolo, «ogni creatura del mondo funge per noi da specchio della nostra vita, della nostra morte, della nostra condizione ed è segno fedele della nostra sorte».

 

Autore: FRIGERIO, Luca.
Disponibilità:
Disponibile su ordinazione
Cod: 8851412159
ARTE ICONOGRAFIA SACRA ANIMALI SIMBOLOGIA MEDIEVALE ANIMALI ICONOLOGIA SCULTURA MEDIEVALE ARTE MEDIEVALE.