You have no items in your shopping cart.

Salerno

View as Grid List
Sort by
Display per page

Bernini. Il creatore della Roma barocca.

Roma, 2007. In-8¡, pp. 188, tavv. 24 in nero f. t., br.


£14.18
Available by ordination

Discorsi sopra la prima deca di Tito Livio. A cura di Francesco Bausi.

8884023568

Roma, 2001. 2 voll. cm. 25x16, pp. xliv-960, tav. 1 a col. f. t., tela e sovrac.

 

£106.37
In stock

Il Paradiso degli Alberti. A cura di Antonio Lanza.

8885026036

Roma, 1975. Cm. 24x15, pp. lix-385, tela e sovrac.

 

£53.18
Available by ordination

Il Principe. A cura di Mario Martelli.

8884025203

Roma, 2006. Cm. 25x16, pp. 532, tela e sovrac.

Il testo, recuperato nella sua autenticità da colui che è universalmente considerato il più autorevole studioso di Machiavelli, presenta una ricchissima nota al testo ed è preceduto da un'ampia introduzione volta a ricostruire il quadro politico in cui il Principe nacque e crebbe. A cura di Nicoletta Marcelli l'apparato filologico, un'accurata descrizione delle testimonianze ed un vastissimo commento esegetico, linguistico, stilistico e storico.

 

£53.18
Available by ordination

Il trecentonovelle. A cura di Valerio Marucci.

8884021995

Roma, 1996. Cm. 23x15, pp. xliv-901, tela e sovrac.

Il Trecentonovelle di Franco Sacchetti è una raccolta di novelle che si rifanno alla migliore tradizione medievale, risalente al Novellino. I racconti narrano vita, morte e avventure di tipici personaggi della vita cittadina dell'epoca: scaltri borghesi dalla battuta facile e dalla borsa piena lunatici signori testimoni di un potere feudale irrimediabilmente al tramonto, impavidi buffoni impegnati in imprese grottesche; dame alle prese con acconciature e abiti sempre più complicati; servi pronti al raggiro; preti più sensibili ai piaceri della carne che a quelli dello spirito; giovani rampolli della ricca borghesia dediti a scherzi e a beffe di ogni genere. Il tutto è raccontato da Sacchetti con vivacità ed essenzialità: la novella procede sempre spedita verso la fine e si risolve spesso in una battuta, in un motto di spirito.

 

 

£79.78
Available by ordination

La biblioteca perduta. I libri di Leonardo.

8869731990
Roma, Salerno, 2017. Cm. 20x13, pagg. 213, brossura.
£11.52
Available by ordination

L'arte della guerra. Scritti politici minori. A cura di Jean-Jacques Marchand, Denis Fachard e Giorgio Masi.

8884023384

Roma, 2001. Cm. 25x18, pp. xv-725, figg. 8 in nero n. t., tela e sovrac.

Il volume, primo dell’Edizione Nazionale delle Opere di Niccolò Machiavelli, raccoglie L’Arte della guerra (uno degli scritti teorici più importanti del Nostro) e gli scritti politici minori (relazioni, ambascerie, semplici biglietti), documento di grande rilievo dell’attività politica e diplomatica del Segretario. L’edizione è accompagnata da brevi note introduttive a ciascun “pezzo”, commento al piede a Indici finali.

 

£62.05
Out of stock

Legazioni commissarie. Scritti di governo. Tomo I (1498-1500), Tomo II (1501-1503), Tomo III (1503-1504), Tomo IV (1504-1505). A cura di: Jean-Jacques Marchand; Denis Fachard; Jean-Jacques Marchand e Matteo Melera-Morettini; Denis Fachard.

9788884023773;

Roma, 2002-2006. 4 voll. cm. 25x16; pp. xxvi-569; 649; 589; 595, tela e sovrac.

Negli anni 1498-1512 Machiavelli ricoprì, nell’ambito della direzione della Repubblica fiorentina, alte e delicate cariche politiche: fu a capo della seconda Cancelleria (responsabile dell’amministrazione interna), nonché segretario dei Signori (massima autorità politica) e dei Dieci di Libertà (incaricati dell’amministrazione del dominio e delle operazioni militari). Di questo periodo di febbrile attività civile, nonché della passione e della competenza con cui il Nostro si dedicò al suo ufficio, rende adeguata testimonianza un corpus di migliaia di dispacci e di verbali, che costituiscono il suo carteggio diplomatico (legazioni e commissarie) e amministrativo (scritti di governo).

 

£212.74
In stock

Leonardo.

8884025487

Roma, 2006. Cm. , pp. 520, ill. 60 a col. e in nero f. t., br.

A partire dalla smisurata ammirazione degli stessi contemporanei di Leonardo (1452-1519), il mito del maestro fiorentino non ha mai smesso di ingigantirsi. Già Vasari, nelle sue Vite, accreditò l'immagine di un Leonardo divino, filosofo e mago, interprete dei misteri della natura. Seppur in molti hanno continuato, e continuano tuttora, - da ultimo il celebre Dan Brown - a cedere al mito di Leonardo, in questa biografia Carlo Vecce restituisce un'immagine il più possibile reale di Leonardo, costruendo finalmente una biografia basata sui documenti e, forse, entusiasmante persino più di tutte le leggende antiche e moderne.

Seconda edizione rivista e aggiornata.



£24.82
Available by ordination

Lettera intorno a' manoscritti antichi. A cura di Gino Belloni.

9788884021731
Roma, Salerno, 1995. Cm. 22x15, pagg. xci-111, tavv. 16 in nero f.t., brossura. Edizione di 999 esemplari numerati.
£22.16
In stock

Storia de'Europa e del Mediterraneo. II: Dal Medioevo all'età della globalizzazione. IV: Il Medioevo (secoli V-XV). Volume VIII: Popoli, poteri, dinamiche. A cura di Sandro Carocci.

8884025265

Roma, 2006. Cm. 25x17, pp. 807, tavv. 4 a col. e ill. a col. e in nero f. t., tela e sovrac.

La Sezione IV della Storia d’Europa e del Mediterraneo che si apre con il Medioevo (secoli V-XV), ricostruisce, in un panorama storico inedito, il complesso passaggio dall’età antica alla moderna (perciò detto Medio Evo). Con la spartizione dell’Impero romano, la rottura dell’unità mediterranea e quindi l’avvento della potenza arabo-islamica ha inizio il lunghissimo e straordinariamente fecondo periodo storico che ha dato origine a quei processi di trasformazione e di conflitto da cui nascerà infine l’epoca moderna.

 

£124.10
Available by ordination

Storia d'Europa e del Mediterraneo. I. Il mondo antico. Sezione I: La preistoria dell'uomo, l'Oriente mediterraneo. Volume I: Dalla preistoria alla storia. A cura di Stefano de Martino.

8884025257

Roma, 2006. Cm. 25x17, pp. xiii-741, tavv. 4 in nero e figg. a col. e in nero f. t., tela e sovrac.

In questo primo dei due volumi che compongono la sezione, i più autorevoli studiosi a livello mondiale, ciascuno con competenze specifiche, accompagnano il lettore in un viaggio a ritroso fino alle origini della storia. Il percorso seguito prende in esame l’uomo dall’età più antica fino alla fine del terzo millennio a.C., dalla prima comparsa di una presenza uomana attraverso le età paleolitica, mesolitica e neolitica. Il lettore, sia egli storico di mestiere, studente o semplicemente interessato all’argomento, diviene così partecipe delle ricerche e delle scoperte archeologiche, filologiche e storiche.

 

£124.10
Available by ordination

Storia d'Europa e del Mediterraneo. I. Il mondo antico. Sezione I: La preistoria dell'uomo, l'Oriente mediterraneo. Volume II: Le civiltà dell'Oriente mediterraneo. A cura di Stefano de Martino.

8884025435

Roma, 2006. Cm. 25x16, pp. 779, tavv. 8 in nero e ill. a col. e in nero f. t., tela e sovrac.

 

£124.10
Available by ordination

STORIA D'EUROPA E DEL MEDITERRANEO. I. Il mondo antico. Sezione II: La Grecia. Volume III: Grecia e Mediterraneo. Dall'VIII sec. all'età delle guerre persiane. A cura di Maurizio Giangiulio.

8884025760

Roma, 2007. Cm. 25x16, pp. 734, tavv. 14 a col. + 2 carte rip. f. t., tela e sovrac. in cust.

Dal mondo miceneo al mondo greco, dalla formazione della polis alla colonizzazione greca di gran parte del Mediterraneo. Un’Opera che fa coraggiosamente posto a voci nuove, frutto di approcci innovativi e della ricerca più aggiornata. Non si tratta di una trattazione della storia greca intesa in senso tradizionale. Questo volume, infatti, riserva ampio spazio a quella incessante vicenda della mobilità umana, della circolazione di risorse e idee, dei contatti di culture nell''ampio quadro del Mediterraneo di cui è intrisa la storia del mondo arcaico e classico. In una visione integrata e contestuale del mondo antico, si dà finalmente ampio spazio al ruolo del mondo etrusco tra Oriente e Occidente, alle complesse dinamiche formative delle civiltà preromane italiche, a Cartagine e all''ambito punico sullo sfondo del contesto fenicio di partenza, senza infine tralasciare di prendere in considerazione - e dal punto di vista dell''orientalistica - la realtà dei Medi e dei Persiani.

£124.10
Available by ordination

STORIA D'EUROPA E DEL MEDITERRANEO. I. Il mondo Antico. Sezione II: La Grecia. Volume IV: Grecia e Mediterraneo dall'età delle guerre persiane all'Ellenismo. A cura di Maurizio Giangiulio.

8884026026

Roma, 2008. Cm. 25x16, pp. 740, ill. 28 a col. e in nero f. t. e 5 carte f. t., tela e sovrac. in cust.

In linea con l’impostazione del tutto nuova e originale della Storia d’Europa e del Mediterraneo, questo secondo volume dedicato alla storia greca evita di separare rigidamente la storia greca da quella romana, come invece troppo spesso accade. A prevalere, ancora una volta, è l’intenzione di indagare il farsi complesso e interattivo di un orizzonte mediterraneo, in cui i nessi e i parallelismi sono anche più di quanti la documentazione presenti immediatamente e la ricerca sia solita ammettere.

£124.10
Available by ordination

Storia d'europa e del Mediterraneo. I. Il mondo antico. Sezione III: L'ecumene romana. Volume V: La Res publica e il Mediterraneo. A cura di Giusto Traina.

8884026378

Roma, 2008. Cm. 25x16, pp. 705, ill. 32 a col. f. t., tela e sovrac.

Dal terzo al primo secolo avanti Cristo. Dalle lotte dei successori di Alessandro Magno fino alla crisi della repubblica a Roma. Prosegue con questo V volume la pubblicazione della grande opera diretta da Alessandro Barbero. Negli ultimi tre secoli prima dell’era cristiana, la storia del Mediterraneo appare pienamente e definitivamente interconnessa, come già risultava agli storici antichi. Ne derivano importanti sviluppi sul piano politico, militare, economico e sociale, e soprattutto nuove dimensioni dei rapporti tra culture diverse (greci, romani, celti, ebrei, fenici).

 

£124.10
Available by ordination

STORIA D'EUROPA E DEL MEDITERRANEO. I. IL MONDO ANTICO. Sezione III: L'ecumene romana. Volume VI: Da Augusto a Diocleziano. A cura di Giusto Traina.

8884026682

Roma, 2009. Cm. 25x18, pp. 791, tavv. e ill. a col. f. t., tela e sovrac.

Uno Stato immenso, ecumene di popoli e tradizioni diversi: il rinnovamento politico e culturale dell’Impero romano tra I e III secolo d.C. Il nuovo volume della Storia d’Europa e del Mediterraneo analizza il Principato dall’età di Augusto fino all’avvento di Diocleziano, uno dei momenti di maggior solidità di Roma. L’indagine storica non può limitarsi e non si limita alle vicende che riguardano la corte, il Senato, l’imperatore, ma dedica pari attenzione alla vita nelle province, al rapporto tra il centro del potere e i popoli limitrofi: la guerra (offensiva o difensiva, interna o esterna) e i processi di romanizzazione, ma anche gli scambi cmmerciali e interculturali e le strategie (energie e risorse sempre maggiori) necessarie per tenere insieme la potenza dei dominatori con il benessere dei dominati. Il rigore scientifico della rcostruzione storica non va a scapito della leggibilità e della chiarezza dell’opera destinata al vasto pubblico di lettori appassionati della materia.

£124.10
Available by ordination

Storia d'Europa e del Mediterraneo. I. Il mondo antico. Sezione III: L'ecumene romana. Volume VII: L'impero tardoantico. A cura di Giusto Traina.

8884026880

Roma, 2010. Cm. 25x16, pp. 841, ill. a col. f. t., tela e sovrac.

L’ecumene romana costituitasi nell’età della Repubblica, appare notevolmente mutata nel VI secolo. Dietro questa trasformazione ci sono i cambiamenti economici e politici e la decisiva presenza della Chiesa, che ha con-dizionato il linguaggio politico e, con esso, la società. Per comprendere cosa accade tra l’età di Diocleziano e il regno di Giustiniano occorre però allargare lo sguardo dal centro alla “periferia” dell’impero: all’Oriente arabo e all’Africa, alla crescente potenza dell’impero sasanide e alle grandi migrazioni, in particolare, ai popoli germanici. Il presente volume conclude la terza sezione della Storia d’Europa e del Mediterraneo, dedicata all’ecumene romana, che comprende La ‘res publica’ e il Mediterraneo (2008) e Da Augusto a Diocleziano (2009).

 

 

£124.10
Available by ordination

STORIA D'EUROPA E DEL MEDITERRANEO. II. Dal medioevo all'età della globalizzazione. Sezione V: L'età moderna (secoli XVI-XVIII). Volume X: ambiente, popolazione, società. A cura di Roberto Bizzocchi.

8884026385

Roma, 2009. Cm. 25x16, pp. 830, tavv. e ill. a col. e in nero f. t., tela e sovrac.

Un'epoca di trasformazioni profonde e decisive. Su uno sfondo apparentemente immobile si stagliano i contorni del nuovo Mediterraneo e della nuova Europa in formazione. In questo volume la storia dell'Europa e del Mediterraneo è ricostruita secondo una visione d'insieme, ormai da tempo pienamente affermata nella storiografia internazionale, che suggerisce di prendere le mosse dalle strutture profonde del nostro passato. Un impianto piú incentrato sugli aspetti culturali e le vicende politico-istituzionali si troverà nei prossimi due volumi sull'Età moderna, rispettivamente il secondo e il terzo. Questo primo volume, articolato in quattro sezioni, si apre con una presentazione generale delle condizioni ambientali dell'epoca. A partire dal clima si tracciano le linee di sviluppo demografico e di organizzazione del territorio nel periodo considerato, da cui discesero direttamente i caratteri della vita economica. Rispetto all'Età medievale fu proprio il settore economico a conoscere un cambiamento netto in seguito alla scoperta dell'America, che ridisegnò le rotte commerciali e gli equilibri monetari: di questi temi tratta la seconda sezione del libro. La terza e la quarta si soffermano invece sulla vita quotidiana e sugli assetti sociali dell'epoca compresa tra il XVI e il XVIII secolo. I saggi qui raccolti intendono offrire una vasta panoramica sulle varie componenti della società di Antico Regime, in particolare quelle meno rappresentate ai vertici del potere (poveri, ciarlatani, donne e schiavi), e sulle diverse fasi della vita pubblica (rituali, feste e rivolte). Alla base di tutta la struttura sociale restò per l'intera Età moderna la famiglia: essa è stata scelta dunque come l'oggetto principale d'indagine per gli ultimi contributi del volume, che illustrano le dinamiche della vita familiare nei diversi contesti religiosi dell'area mediterranea – cristiano, ebraico e islamico –, e chiariscono il ruolo delle famiglie nei piú ampi contesti politici.

£124.10
Available by ordination

Storia d'Europa e del Mediterraneo. II. Dal Medioevo all'età della globalizzazione. V: L'età moderna (secoli XVI-XVIII). Volume XI: Culture, religioni, saperi. A cura di Roberto Bizzocchi.

8884027085

Roma, 2011. Cm. 25x17, pp. 836, tavv. 6 in nero e ill. a col. e in nero f. t., tela e sovrac.

Avvalendosi della partecipazione dei massimi studiosi italiani e stranieri, continua il progetto culturale della Storia d’Europa e del Mediterraneo che contribuisce ad arricchire il dibattito sull’identità e le radici storiche dell’Europa. In questo volume i migliori specialisti di storia delle idee, della cultura e delle religioni raccontano le mille strade percorse prima di approdare alla coscienza della modernità: le nuove scoperte geografiche, l’invenzione della stampa, la rivoluzione scientifica e i nuovi saperi tecnici, l’Illuminismo e l’Encyclopedie di Diderot e d’Alembert, la riforma protestante, il Concilio di Trento e la convivenza delle tre grandi religioni monoteistiche (islam, ebraismo e cristianesimo). Indice. Le scoperte geografiche, di Catarina Madeira Santos; Stampa, censura e governo delle opinioni, di Sandro Landi; Lingua e lingue nell’Europa e nel Mediterraneo, di Franco Fanciullo; L’istruzione, di Patrizia Delpiano e Marina Roggero; Riforma protestante e protestantesimo, di Susanna Peyronel Rambaldi; Il Concilio di Trento e il cattolicesimo, di Gaetano Greco; I cristiani orientali e il mondo musulmano, di Bernard Heyberger; La religione islamica in epoca moderna, di Biancamaria Scarcia Amoretti e Samuela Pagani; Ebraismo in Età moderna, di Alessandro Guetta; La stregoneria e il mondo magico religioso, di Oscar Di Simplicio; Il diritto nell’Europa moderna: strumenti e strategie, di Pietro Costa; L’applicazione del diritto islamico nell’Impero ottomano, di Ersilia Francesca; Stratificazione e mobilità sociale in Europa e nel Mediterraneo, di Simona Cerutti; Opinione pubblica e sociabilità nell’Europa moderna, di Elena Brambilla; Concetti e pratiche di socialità nell’Impero ottomano, di Ays¸e Saraçgil; La Rivoluzione scientifica, di Michele Camerota; Intolleranza, tolleranza, libertà di coscienza e libertà di pensiero, di Tomaso Cavallo; Le categorie della politica tra assolutismo e rivoluzione, di Luca Scuccimarra; L’Illuminismo, di Rolando Minuti.

 

£124.10
Available by ordination

STORIA D'EUROPA E DEL MEDITERRANEO. II: Dal Medioevo all'età della globalizzazione. Sezione IV: Il Medioevo. Volume IX: Strutture, preminenze, lessici comuni. A cura di Sandro Carocci.

8884025579

Roma, 2007. Cm. 25x16, pp. 804, ill. 43 a col. e in nero f. t., tela e sovrac.

I temi più discussi dalla ricerca recente sul Medioevo: l’arte, la scienza, il diritto, l’economia.La condizione dell’uomo e della donna, il mondo contadino e l’universo delle élites religiose e nobiliari, i paesaggi rurali e l’ambiente cittadino.Ebrei, cristiani, musulmani e loro identità culturali.Con il Medioevo, la cultura europea ha rapporti complessi, tanto che sembra quasi impossibile un atteggiamento di neutralità. I volumi VIII e IX della Storia d’Europa e del Mediterraneo indagano questa epoca affascinante, e ne illustrano i temi più discussi, e più rinnovati, dalla ricerca recente. Questo volume IX tenta di ricomporre la pluralità degli spazi europei e mediterranei approfondendo alcuni elementi di base della vicenda storica. Una prima sezione affronta il rapporto fra documentazione materiale e documentazione scritta, le differenze di genere, l'uomo e il suo ambiente, le strutture linguistiche, la fisionomia del mondo contadino, i centri urbani nella loro capacità di organizzazione sociale e politica. Una seconda sezione insiste sui protagonisti più visibili e privilegiati della dinamica storica, le élites laiche e religiose. Una terza sezione tratta degli strumenti di comunicazione e potere. Infine vengono discusse alcune letture della storia medievale, proposte dalla storiografia recente e meno recente, volte a indagare la genesi di una entità culturale europea.

£124.10
Available by ordination

«Pigliare la golpe e il lione». Studi rinascimentali in onore di Jean-Jacques Marchand. A cura di Alberto Roncaccia.

9788884026064
Roma, Salerno, 2008. In-8¡, pp. xxiv-424, tela e sovrac.
£40.77
Out of stock

Lettere a Lionello Balestrieri. A cura di Patricia Bianchi.

9788869732249
Roma, Salerno Editrice, 2018. Cm. 19x13, pag. 164, tav. a col, br.
£16.84
In stock